CORPO / Attività chirurgiche

Mastoplastica riduttiva

L’eccessivo volume del seno, oltre a essere antiestetico, spesso causa forti dolori alla schiena, al collo, e irritazioni della cute sotto il seno; molte donne inoltre si sentono in imbarazzo. La riduzione del seno, tecnicamente nota come mastoplastica riduttiva, può aiutare ad alleviare questi disagi fisici ed emotivi.
Il team di chirurgia plastica estetica del Bracaglia Aesthetic Center aiuta molte donne a sentirsi più sicure.
In alcuni casi, la riduzione del seno può essere coperta dal vostro piano di assicurazione sanitaria. I nostri esperti saranno in grado di fornire ogni dettaglio in proposito dopo aver esaminato la vostra situazione.

Prima

Quando ci si sottopone a una riduzione del seno è fondamentale un consulto con il team del Bac che risponderanno ad ogni vostra domanda e sceglieranno la procedura necessaria per garantirvi il miglior risultato possibile.

Durante l’incontro sono presi in considerazione i vostri obiettivi e scelte le migliori per voi.

Le donne che decidono di sottoporsi alla riduzione del seno spesso presentano:

  • un seno grande, cadente e pesante;
  • dolore o un disagio proprio a causa del peso del seno;
  • infezioni o irritazioni della pelle nella piega del seno;
  • disagi dovuti semplicemente alle dimensioni del seno;
  • difficoltà in alcune attività fisiche.

 

I chirurghi del Bac sono in grado di creare un maggiore equilibrio e un seno con una forma migliore. Ridurranno nel contempo la tensione causata dalla sua dimensione, provvedendo al suo sollevamento e rimuovendo il grasso, il tessuto ghiandolare e la cute in eccesso. Il nostro team può anche ridurre le dimensioni della vostra areola, la cute più scura che circonda il capezzolo.

 

La procedura

Questa procedura richiede dalle 2 alle 3 ore di tempo in anestesia generale. L’incisione è a forma di T rovesciata e si effettua intorno all’areola, talvolta nel solco sottomammario. Per ridurre il tessuto adiposo circostante può essere utilizzata la liposuzione. La cute in eccesso è rimossa per rimodellare e tonificare il seno. Il risultato è una riduzione delle dimensioni e un’elevazione del seno con un aspetto finale più tonico.

 

Il processo di guarigione

Il periodo di recupero è di circa 2 settimane, durante le quali il team del Bac vi consiglierà di indossare un reggiseno speciale, e vi prescriverà alcuni farmaci per aiutarvi a controllare ogni disagio.

La maggior parte delle donne è in grado di tornare alla vita di tutti i giorni entro una settimana. E’ sconsigliato il sollevamento di pesi e un intenso esercizio fisico per 2/4 settimane dopo l’intervento. Durante il processo di guarigione, si attenueranno anche i segni dell’incisione, e nel giro di 6 mesi saranno molto meno visibili.