CORPO / Attività chirurgiche

Addominoplastica

Per tutti coloro che si sentono infelici a causa del loro addome, l’addominoplastica, li aiuterà a migliorare la loro vita. Questa procedura rimuove l’eccesso di pelle e grasso dall’addome medio e basso, riposizonando i muscoli della parete addominale.

Prima

L’intervento di correzione dell’eccesso di cute e di grasso pendulo verso il basso dell’addome, che può arrivare a coprire anche il pube creando difficoltà di movimento, può essere eseguito nei seguenti casi:

  • persone obese;
  • persone dimagrite molto e velocemente;
  • persone che abbiano una conformazione dell’addome sproporzionata;
  • donne in seguito a gravidanze.

 

Prima della procedura, è molto importante un consulto con il team del BAC, nel corso del quale saranno valutate le vostre aspettative e gli obiettivi che volete raggiungere.

 

La procedura

L’addominoplastica è la procedura ideale per scolpire l’addome eliminando l’eccesso di pelle e di grasso, tendendo la muscolatura e riposizionando l’ombelico.

Poiché il nostro team di esperti è convinto che i migliori risultati di chirurgia estetica si ottengono solo con procedure personalizzate, propongono due diverse tipologie di procedure:

 

Addominoplastica completa

prevede un’incisione orizzontale nel basso addome, appena sopra il pube e una più piccola intorno all’ombelico. La dimensione delle incisioni è determinata dalla quantità di pelle che sarà rimossa. Questa tecnica prevede anche il rafforzamento della muscolatura profonda dell’addome.

 

Mini-addominoplastica

prevede la rimozione della cute e del tessuto adiposo in eccesso soltanto al di sotto dell’ombelico, situazione che si verifica soprattutto in seguito di gravidanze.

La cicatrice viene fatta ricadere all’interno dello slip e del costume.

Occorre precisare che queste procedure riguardano tessuti superficiali e non interessano in alcun modo la cavità addominale.

 

Il processo di guarigione

I risultati dell’addominoplastica non si possono valutare nei primi giorni di convalescenza. Saranno visibili dopo circa una settimana, appena diminuisce il gonfiore e si riesce a stare comodamente in piedi. Il team del BAC vi consiglierà di indossare una pancera per sostenere l’addome e aiutarne la guarigione.

Per un’addominoplastica completa sono necessarie circa 6 settimane per riprendere progressivamente le attività fisiche.

Il risultato finale di questa procedura sarà una pancia piatta e tonica.